11132018Mar
Last updateLun, 12 Nov 2018 12pm

direttore F. FEDERICO USAI

Diocesi

“Bisogna agire!”. Inaugurata dal vescovo Fumagalli la mostra storica dell'Azione Cattolica diocesana ( Foto gallery)

 

VITERBO - Da 150 anni fucina di un laici cristiani preparati e protagonisti: nell’appartenenza alla chiesa e nell’annuncio del Vangelo nelle realtà del mondo. Così il vescovo Lino Fumagalli ha sintetizzato l’avventura dell’Azione Cattolica, nata nel 1868 per iniziativa di un giovane viterbese, Mario Fani. A questa memoria si rivolge “Bisogna agire!”, la mostra storica organizzata dall’AC diocesana e inaugurata sabato 7 aprile presso la Chiesa dei Santi Giacomo e Martino in via Saffi.

In apertura di pomeriggio, la Presidente Carla Maria Rosa Lamanna ha ribadito il coraggioso impegno preso da Mario Fani e i suoi compagni, di rivolgersi agli altri giovani per ravvivare il sentimento religioso, ma non solo: hanno saputo costruire quella Chiesa in uscita, tanto cara a papa Francesco, con anticipo sui tempi; una chiesa di persone accoglienti, di cuori che battono. Per questo oggi celebrare quella memoria è far rivivere quei valori.

Che rivivono in “cristiani robusti e per questo autorevoli e credibili in ogni settore della vita sociale e religiosa” ha rimarcato mons. Fumagalli. Senza rimpiangere un glorioso passato, anche oggi l’anima dell’Azione Cattolica sa rispondere alle esigenze di questo tempo. Per cui nella nuova sede che attende l’Associazione negli uffici della curia, l’invito ad appendere innanzitutto il crocifisso e poi il ritratto di Mario Fani. Quello che, svelato dal vescovo, ha segnato l’inaugurazione della mostra che – in 16 pannelli, accompagnati da diversi cimeli storici – raccontano una storia di Preghiera, Azione e Sacrificio, per citare il motto originario.

L’esposizione, curata dal Centro di Diocesano di Documentazione, si concentra – ha spiegato il prof. Luciano Osbat, responsabile del progetto – sui primi anni di vita del “Circolo Santa Rosa”, fondato da Fani e compagni. Una realtà che seppe fin da subito intercettare i bisogni delle persone: i forni per i poveri, le scuole serali per i lavoratori, la biblioteca circolante per elevare le coscienze del popolo. Insomma la volontà di leggere nel prossimo il fratello, per alleviare la povertà di chi si sentiva non riconosciuto. Una lezione di attualità sconvolgente e che ci provoca ancora oggi, ha sottolineato Lorenzo Zardi, l’inviato della Presidenza Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana, ventitreenne e quindi coetaneo di Mario Fani all’epoca della fondazione del “Circolo Santa Rosa”. In particolare pensando alla possibilità per i giovani di essere i primi ambasciatori del Vangelo nella società, senza considerarli troppo piccoli o inesperti, ma protagonisti del loro cammino di fede e della vita nella società. Per questo la Chiesa ha bisogno di giovani che – prima ancora del futuro – siano il suo presente, per rendere sempre fresco il Vangelo perché – come pure recentemente ha ricordato papa Bergoglio – quando Dio vuole mandare avanti la storia chiama dei giovani.

La mostra, finanziata dalla Fondazione Carivit, sarà aperta ogni sabato fino all’8 dicembre, al mattino dalle 10 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 17 alle 19. Aperture straordinarie si succederanno in particolari periodi dell’anno (San Pellegrino in Fiore, Festival Caffeina, festività di Santa Rosa…). Un’occasione per i viterbesi, anche per tornare ad ammirare la chiesa dei Santi Martino e Giacomo, edificio di culto caro alla popolazione del centro storico.

11mostra AC.jpg10mostra AC.jpg12mostra AC.jpg13mostra AC.jpg14mostra AC.jpg15mostra AC.jpg16mostra AC.jpg17mostra AC.jpg18mostra AC.jpg19mostra AC.jpg1mostra AC.jpg20mostra AC.jpg21mostra AC.jpg22mostra AC.jpg23mostra AC.jpg24mostra AC.jpg25mostra AC.jpg26mostra AC.jpg27mostra AC.jpg28mostra AC.jpg29mostra AC.jpg2mostra AC.jpg30mostra AC.jpg31mostra AC.jpg32mostra AC.jpg33mostra AC.jpg34mostra AC.jpg35mostra AC.jpg36mostra AC.jpg3mostra AC.jpg4mostra AC.jpg5mostra AC.jpg6mostra AC.jpg7mostra AC.jpg8mostra AC.jpg9mostra AC.jpg

 

Pin It

ALTRI ARTICOLI

12 Nov 2018

Carabinieri. Operazione di controllo tra Ronciglione e Montefiascone.

in Cronaca
VITERBO - Effettuato un approfondito controllo da parte dei carabinieri, nella notte tra sabato e domenica, in tutto il territorio dalle compagnie di Ronciglione e…
01 Ott 2018

Parrocchia della Sacra Famiglia. “ Cena della Bontà”, sabato 13 ottobre alle ore 20,

in Diocesi
VITERBO - Che la città di Viterbo abbia a cuore la solidarietà è una cosa a tutti nota e la “ Cena della Bontà” organizzata nella Parrocchia della Sacra Famiglia di Viterbo ,…
07 Set 2018

Domenica 9 settembre al Santuario della Quercia chiusura della porta santa e solenne chiusura del Giubileo Mariano Straordinario

in Diocesi
 VITERBO - La seconda domenica di settembre, si celebra la Solennità della Madonna della Quercia, eletta a Patrona della Diocesi di Viterbo dopo la sua riconfigurazione…
01 Set 2018

Disposizioni per l'accesso alle piazze il 3 settembre, parcheggio sacrario interdetto dalle ore 14

 VITERBO - Parcheggio di piazza Martiri d'Ungheria (Sacrario) interdetto alla sosta dalle ore 14. Il transito pedonale lungo il percorso della Macchina di Santa Rosa sarà…
01 Set 2018

Fuochi d’artificio a conclusione del trasporto della Macchina di S.Rosa del 3 settembre

VITERBO - In occasione dei fuochi d’artificio che partiranno da Valle Faul e che seguiranno a conclusione del Trasporto della Macchina di Santa Rosa, il Comando di Polizia…
01 Set 2018

La Mini Macchina del centro storico sarà trasmessa in diretta sui canali social del Comune

VITERBO - Anche la Mini Macchina del centro storico sarà trasmessa in diretta sui canali social del Comune. Dopo quella del Pilastro lo scorso sabato e quella del quartiere…
24 Ago 2018

Tribuna e sedie per il trasporto della Macchina di Santa Rosa 2018, pronte per il pubblico

VITERBO - Da ieri 23 agosto sono in vendita i biglietti per la tribuna e le sedie per assistere al Trasporto della Macchina di Santa Rosa in piazza del Plebiscito. Si ricordano…
24 Ago 2018

Domani giornata del donatore Avis, autoemoteca in piazza del Plebiscito

in Viterbo
VITERBO - Autoemoteca Avis in piazza del Plebiscito per la Giornata del Donatore. L'appuntamento, organizzato dall'Avis comunale, dal Comitato Centro Storico e dal gruppo…