03222019Ven
Last updateMer, 27 Feb 2019 7pm

direttore F. FEDERICO USAI

Viterbo

Accolte dal Consiglio di Stato le sollecitazioni di Confartigianato per bloccare il decreto sugli F-gas


VITERBO - Respinto al mittente: il decreto sugli F-gas varato dal Governo in via preliminare il 16 marzo scorso non ha superato l’esame del Consiglio di Stato che lo ritrasmesso al Ministero dell’Ambiente. Motivo: vanno chiariti e modificati aspetti di forma e di sostanza legati soprattutto agli adempimenti e ai costi burocratici a carico delle imprese e ne va ricontrollata la conformità con le norme europee per evitare che l’Italia applichi condizioni peggiorative rispetto al resto del Continente.
La bocciatura del Consiglio di Stato suona come musica per le orecchie di Confartigianato che proprio sulla richiesta di semplificare gli adempimenti economici e burocratici del decreto ha ingaggiato una lunga battaglia con il Ministero dell’Ambiente.
“Quella delle norme sull’uso dei gas fluorurati a effetto serra è infatti una vicenda che si trascina ormai da molti anni e riguarda migliaia di aziende che utilizzano questo tipo di gas dagli impiantisti agli autoriparatori” dichiara Andrea De Simone. “Una questione che coinvolge anche tutte quelle attività che operano su apparecchiature di uso domestico e industriale contenenti i cosiddetti F-gas dalle pompe di calore, gruppi frigoriferi, ai condizionatori d’aria, lavatrici industriali, climatizzatori in abitazioni e su auto” - continua il segretario di Confartigianato imprese di Viterbo.
I gas serra, si sa, sono nocivi per l’ambiente e l’Europa nel 2014 ha emanato un Regolamento per disciplinarne le emissioni. Ma in Italia, come sempre, esageriamo con la burocrazia. E anche il decreto che recepisce le norme europee ne conteneva un bel po’. Tanto da ricevere lo stop del Consiglio di Stato.
E ora Confartigianato riparte all’attacco per chiedere al Ministero dell’Ambiente una adeguata semplificazione del decreto che, una volta corretto, dovrà tornare al vaglio del Consiglio di Stato per il sì definitivo e il successivo via libera finale da parte del Governo.

Pin It

ALTRI ARTICOLI

07 Feb 2019

Il segretario di Confartigianato Imprese di Viterbo: “Bene il piano del commercio, ma il mercato del sabato a piazza della Rocca sarebbe un errore”

in Cronaca
“Esprimiamo soddisfazione per l’approvazione del nuovo piano del commercio da parte del consiglio comunale di Viterbo. Dopo tanto tempo il Comune si dota di uno strumento che…
07 Feb 2019

Il progetto televisivo di Gold Tv e Lazio Tv illustrato a Palazzo dei Priori martedì 12 febbraio

in Cronaca
VITERBO - Dopo anni di silenzio sullo schermo per le televisioni locali, martedì 12 febbraio alle ore 12, presso la sala consiliare del Comune di Viterbo, verrà illustrato il…
07 Feb 2019

Anche la Federlazio aderisce e si mobilita per la fiaccolata contro la mafia del 15 febbraio

in Viterbo
VITERBO - “Come Associazione della Piccola e Media Impresa – afferma il presidente Gianni Calisti – ci uniamo con ferma convinzione e passione civile all’invito delle forze…
07 Feb 2019

Confartigianato Imprese di Viterbo aderisce alla fiaccolata per la legalità

in Viterbo
VITERBO - “Confartigianato Imprese di Viterbo aderisce convintamente alla fiaccolata per la legalità organizzata e promossa da Cgil, Cisl e Uil”. Lo dichiara il segretario…
13 Dic 2018

Aperto il penultimo stralcio della Trasversale Orte- Civitavecchia. Signori: “L’impegno di Zingaretti sul completamento si tramuti presto in realtà”

VITERBO - “Confidiamo che le rassicurazioni del governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, sulla volontà della Regione di aprire quanto prima il cantiere per l’ultimo tratto…
13 Dic 2018

Continua il caso della redistribuzione delle deleghe per Fratelli d'Italia

VITERBO - “Non accettiamo lezioni da chi continuamente cambia casacca”, inizia così la nota inviata alla stampa, da Fratelli d'Italia sulla redistribuzione delle deleghe per…
11 Dic 2018

Arrestati due ventenni incensurati per spaccio di droga

in Cronaca
VITERBO - Trovati con un ingente quantitativo di droga, sono stato tratti in arresto due ragazzi appena ventenni, incensurati ed insospettabili. L’episodio si è verificato lo…
11 Dic 2018

Fratelli d'Italia : Guido Crosetto e Mauro Rotelli in visita a Civita Castellana

Riceviamo e pubblichiamo. Ancora un’intensa giornata per Fratelli d’Italia sul territorio che, a 360° è presente in tutta la Tuscia, da un estremo all’altro della…