03222019Ven
Last updateMer, 27 Feb 2019 7pm

direttore F. FEDERICO USAI

Viterbo

Viterbo riconosce il valore di Ermenegildo Rossi, medaglia d'oro al valor civile

 

VITERBO - C’era una bella atmosfera ieri mattina nella Sala Regia del Palazzo dei Priori, finalmente anche Viterbo, con il suo Sindaco Giovanni Arena e il Vice Sindaco Enrico Maria Contardo, ha voluto premiare uno dei suoi più valorosi cittadini degli ultimi decenni. Stiamo parlando di Ermenegildo Rossi l'assistente di volo dell'Alitalia che su un aereo Parigi-Roma ha sventato un dirottamento.

Era il 24 aprile 2011, quando un uomo armato di coltello, il kazako Valery Tolmachyov, aveva preso in ostaggio una collega di Rossi puntandole un coltello alla gola e ordinando di dirottare l'aereo in Libia. Ermenegildo Rossi ha prima tentato di convincere a desistere il dirottatore, senza successo, poi approfittando di un momento di distrazione del kazako gli è saltato addosso e dopo averlo immobilizzato gli ha prima messo ai polsi la sua cinta e poi le manette. In questo modo ha salvato la sua collega hostess e tutti i passeggeri del volo Alitalia.

Questa non è una storia che accade tutti i giorni, infatti il presidente del Repubblica gli ha assegnato la medaglia d'oro al valor civile, sono in pochi ad averla avuta , oltre ottocento italiani, ed un viterbese vivente è tra questi.
E’ stato un gesto eroico quello di Ermenegildo Rossi, non ritenuto tale da molti, ed è per questo che il sindaco di Viterbo ha affermato che quanto stava per accadere serviva a riconoscere il valore di un uomo che ha messo la sua vita in pericolo per salvare quella degli altri.

Il sindaco Arena nel dire  “Questo è un atto dovuto per un concittadino esemplare” ha dato il via alla cerimonia di premiazione . "Rossi, per questo suo gesto, è stato insignito della medaglia d'oro al valor civile – ha spiegato il vice sindaco Enrico Maria Contardo -. In silenzio però. Senza alcuna cerimonia, senza alcuna stretta di mano da parte di un rappresentante dello Stato. Per questo mi sono rivolto al sindaco Arena, che ringrazio per aver subito accolto la mia richiesta”.

 

Un emozionato Ermenegildo Rossi ha ringraziato la città di Viterbo. “Non dimenticherò mai questa giornata. Viterbo è la mia città d'origine. Oggi si chiude un cerchio. E non poteva chiudersi in modo migliore. Nella mia città. La medaglia che ho ricevuto non è solo mia, è di tutti gli italiani. Ma se non c'è qualcuno che rappresenta l'Italia a consegnartela, quella medaglia rimane un semplice oggetto. Solo le emozioni restano nel tempo. E quelle che mi sta regalando oggi Viterbo resteranno per sempre. Nel mio cuore e sono sicuro anche in quello di mio figlio Fabrizio”.

“Oggi, in parte, abbiamo sanato una carenza da parte delle istituzioni – ha aggiunto e concluso il sindaco Arena -. Auspico che anche a livelli istituzionali più alti venga degnamente e pubblicamente riconosciuto l'eroico gesto di questo nostro coraggioso concittadino”.

Ermenegildo Rossi ha ricevuto dalle mani del sindaco e del vice sindaco un leone di bronzo, simbolo della città di Viterbo. Alla cerimonia erano presenti il figlio Fabrizio, la madre di Ermenegildo, i familiari , qualche suo professore e gli amici più stretti.

 

Pin It

ALTRI ARTICOLI

07 Feb 2019

Il segretario di Confartigianato Imprese di Viterbo: “Bene il piano del commercio, ma il mercato del sabato a piazza della Rocca sarebbe un errore”

in Cronaca
“Esprimiamo soddisfazione per l’approvazione del nuovo piano del commercio da parte del consiglio comunale di Viterbo. Dopo tanto tempo il Comune si dota di uno strumento che…
07 Feb 2019

Il progetto televisivo di Gold Tv e Lazio Tv illustrato a Palazzo dei Priori martedì 12 febbraio

in Cronaca
VITERBO - Dopo anni di silenzio sullo schermo per le televisioni locali, martedì 12 febbraio alle ore 12, presso la sala consiliare del Comune di Viterbo, verrà illustrato il…
07 Feb 2019

Anche la Federlazio aderisce e si mobilita per la fiaccolata contro la mafia del 15 febbraio

in Viterbo
VITERBO - “Come Associazione della Piccola e Media Impresa – afferma il presidente Gianni Calisti – ci uniamo con ferma convinzione e passione civile all’invito delle forze…
07 Feb 2019

Confartigianato Imprese di Viterbo aderisce alla fiaccolata per la legalità

in Viterbo
VITERBO - “Confartigianato Imprese di Viterbo aderisce convintamente alla fiaccolata per la legalità organizzata e promossa da Cgil, Cisl e Uil”. Lo dichiara il segretario…
13 Dic 2018

Aperto il penultimo stralcio della Trasversale Orte- Civitavecchia. Signori: “L’impegno di Zingaretti sul completamento si tramuti presto in realtà”

VITERBO - “Confidiamo che le rassicurazioni del governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, sulla volontà della Regione di aprire quanto prima il cantiere per l’ultimo tratto…
13 Dic 2018

Continua il caso della redistribuzione delle deleghe per Fratelli d'Italia

VITERBO - “Non accettiamo lezioni da chi continuamente cambia casacca”, inizia così la nota inviata alla stampa, da Fratelli d'Italia sulla redistribuzione delle deleghe per…
11 Dic 2018

Arrestati due ventenni incensurati per spaccio di droga

in Cronaca
VITERBO - Trovati con un ingente quantitativo di droga, sono stato tratti in arresto due ragazzi appena ventenni, incensurati ed insospettabili. L’episodio si è verificato lo…
11 Dic 2018

Fratelli d'Italia : Guido Crosetto e Mauro Rotelli in visita a Civita Castellana

Riceviamo e pubblichiamo. Ancora un’intensa giornata per Fratelli d’Italia sul territorio che, a 360° è presente in tutta la Tuscia, da un estremo all’altro della…